La Cannabis Medica in Psichiatria

Il mio articolo a cui faccio riferimento nel video lo trovate qui: https://www.valeriorosso.com/2021/04/29/cannabis-medica-psichiatria/

Sulla base delle evidenze scientifiche presenti in letteratura si avvicina sempre di più il momento in cui si utilizzerà in maniera routinaria la cannabis medica in psichiatria.
Ma è anche da tenere a mente il fatto che, nonostante la cannabis medica sia stata sdoganata in molte parti del Mondo, questo non significa che si tratti di una sostanza innoqua o che fa “sempre bene” in ogni situazione, d’accordo? Resta il dato di fatto che l’utilizzo prolungato, specialmente in adolescenza, e con le varianti ad alta potenza che si trovano sul mercato nero oggi, esponga al forte rischio di manifestare psicosi o sintomi depressivi e sindrome amotivazionale grave.
Ma nonostante questo la cannabis medica avrà sicuramente un ruolo nel trattamento di alcuni disturbi psichiatrici, in particolar modo per le proprietà del CBD, ovvero il cannabidiolo, (forse utile per i disturbi d’ansia, l’insonnia e il disturbo bipolare) anche se il THC potrebbe essere utile per il disturbo da stress post-traumatico.
#cannabis #thc #cbd

Il Dr. Valerio Rosso, su questo canale YouTube, si dedica a produrre delle brevi lezioni di psichiatria rivolte ai pazienti, agli operatori della salute mentale, ai famigliari dei pazienti, agli studenti di medicina, agli specializzandi in psichiatria e a chiunque sia interessato alla salute mentale, alla psichiatria ed alle neuroscienze.

ISCRIVETEVI AL MIO CANALE ? https://bit.ly/2zGIJor
Vi interessano la Psichiatria e le Neuroscienze? Bene, allora iscrivetevi a questo canale YouTube e seguitemi sul web tramite il mio blog https://www.valeriorosso.com

Scoprite tutti i miei libri: https://bit.ly/2JdjocY
Scoprite la mia Musica: https://bit.ly/2JMqNjZ
Visitate anche il mio blog: https://www.valeriorosso.com

Leave a Reply